Dove siamo:
Vedi sulla carta
S.Messe (settimana)
9:00  18:30

KRZYZ

Giu 20, 2016

La letizia dell'amore - Convegno Diocesano 2016

Il Cammino delle Famiglie a Roma

Il 16 Giugno con il discorso di Papa Francesco, il saluto del Cardinale Vicario Vallini, l’accorata preghiera, si è aperto il Convegno Diocesano nella Basilica di San Giovanni in Laterano. Il 17 Giugno, seconda giornata, si sono svolti i laboratori pastorali nelle varie prefetture. Per la XXX prefettura i lavori si sono svolti nelle sale parrocchiali di Nostra Signora de La Salette che ha accolto i fratelli e le sorelle impegnati nella pastorale delle parrocchie di Santa Maria Madre della Provvidenza, Santa Maria Regina Pacis, San Damaso, San Giulio, San Pancrazio, Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo, Nostra Signora di Coromoto, Santi Francesco e Caterina Patroni d’Italia.
Padre Livio Rozzini, dopo la preghiera iniziale, ha suggerito di accostarsi alle varie situazioni preparate dai 5 gruppi di lavoro ispirandosi alle tre immagini suggerite da Papa Francesco nel suo discorso iniziale. Sono state fatte delle proposte e delle annotazioni in merito.


I temi sono stati in relazione alla luce dell’esortazione apostolica Amoris Laetitia:
- Educare all’amore nel tempo dell’adolescenza.
- Il fascino dell’amore vero verso il matrimonio.
- Sostenere la fedeltà degli sposi.
- La gioia di dare la vita e di far crescere la vita.
- La famiglia: scuola di socialità e stile di fraternità.


Il 19 Settembre, giorno del 170esimo anniversario dell’apparizione della Madonna a La Salette, in San Giovanni in Laterano ci saranno la relazione del Cardinale Vicario Vallini e la presentazione degli orientamenti pastorali emersi nei laboratori.

Dal discorso di Papa Francesco:
“1. «Togliti i sandali dai piedi, perché il luogo sul quale tu stai è suolo santo» (Es 3,5) La vita di ogni persona, la vita di ogni famiglia dev’essere trattata con molto rispetto e molta cura. “Andare: c’è Dio, lì. Dio che anima, Dio che vive, Dio che è crocifisso… ma è Dio.”
2. «O Dio, ti ringrazio perché non sono come gli altri uomini, ladri, ingiusti, adulteri, e neppure come questo pubblicano» (Lc 18,11) Guardiamoci dal mettere in campo una pastorale di ghetti e per dei ghetti. L’accento posto sulla misericordia ci mette di fronte … al realismo evangelico, che... va sempre oltre e riesce a vedere dietro ogni volto, ogni storia, ogni situazione, un’opportunità, una possibilità.
3. “Gli anziani faranno sogni profetici” (cfr Gl 3,1) Diamo spazio agli anziani perché tornino a sognare. “Ancora siamo innamorati!”. Che bello! I nonni che danno testimonianza. E io sempre dico: fatelo vedere ai giovani. E’ l’ora dei nonni: che i nonni sognino, e i giovani impareranno a profetizzare, e a realizzare con la loro forza, con la loro immaginazione, con il loro lavoro, i sogni dei nonni.


Tre immagini che ci ricordano come «la fede non ci toglie dal mondo, ma ci inserisce più profondamente in esso» (AL, 181)... con molta umiltà e rispetto, vogliamo avvicinarci a tutti i nostri fratelli per vivere la gioia dell’amore nella famiglia. Con tale fiducia rinunciamo ai “recinti”.. Questo ci impone di sviluppare una pastorale familiare capace di accogliere, accompagnare, discernere e integrare. Una pastorale che permetta e renda possibile l’impalcatura adatta perché la vita a noi affidata trovi il sostegno di cui ha bisogno per svilupparsi secondo il sogno del “più anziano”: secondo il sogno di Dio.”

 

Ci auguriamo che tutti si sentano Chiesa in cammino, pronti a fare la loro parte, a comprendere la bellezza della grande famiglia che ama, va incontro alle varie famiglie, pronti a dare l’immagine dell’amore di Dio nella diocesi di Roma, nelle pastorali in cui sono chiamati a rispondere con l’aiuto del nostro Vescovo Papa Francesco. Siamo misericordiosi come il Padre lo è con noi.
Siamo ricolmi della creatività dello Spirito d’amore, con la gioia di annunciare e lavorare per il Signore nella Chiesa, nella diocesi di Roma con nuovo slancio, con nuove forze. Mettiamo la nostra volontà, il nostro poco e Lui farà meraviglie. Diamoci da fare per le famiglie parrocchiali e non solo, non siamo chiusi, ma Chiesa in uscita disposta a sporcarsi le mani come Gesù. Non temiamo, rischiamo nell’apostolato.

Vieni, vieni, Spirito d’amore,
ad insegnar le cose di Dio,
vieni, vieni, Spirito di pace,
a suggerir le cose che lui ha detto a noi.

Elena Tasso

1761

Parola per oggi

Sante Messe

Domenica,    9:00;  11:00;  18:30

Lun-Sab,       8:00;  18:30

 

Pro Memoria

L'umanità è una grande e  immensa famiglia ... Troviamo la dimostrazione di ciò da quello che ci sentiamo nei nostri cuori a Natale.
(Papa Giovanni XXIII)

Parrocchia Nostra Signora de La Salette
Piazza Madonna de La Salette 1 - 00152 ROMA
tel. e fax 06-58.20.94.23
e-mail: email
Settore Ovest - Prefettura XXX - Quartiere Gianicolense - 12º Municipio
Titolo presbiterale: Card. Polycarp PENGO
Affidata a: Missionari di Nostra Signora di «La Salette» (M.S.)
 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice! Accetta i cookie per chiudere avviso. Per saperne di più riguardo ai cookie utilizzati e a come cancellarli, guarda il regolamento Politica sulla Privacy.

Accetto i cookie da questo sito