Dove siamo:
Vedi sulla carta
S.Messe (settimana)
9:00  18:30

KRZYZ

La “Chiesa domestica” in cammino con il Risorto.

“La penultima tappa del percorso per il “Tempo pasquale”, elaborato dagli Uffici nazionali catechistico, per la pastorale della famiglia, per le comunicazioni sociali e per la pastorale giovanile, si snoda attorno alle parole “andare – con voi – prossimità”.
La festa dell’Ascensione, infatti, “aiuta a portare lo sguardo sulla fine, sul ritorno ultimo del Signore, che ‘ha lasciato’ questo mondo, ma senza abbandonarlo, con la sua presenza misteriosa garantita dallo Spirito, e con la promessa di ritornare nella gloria”. Il cristiano “sa che è necessario avere uno sguardo nuovo sul mondo, guardando la storia nella sua totalità, sapendo che è in cammino verso il compimento finale accompagnata provvidenzialmente da Dio”. Ma, come fu per gli apostoli, “tocca a noi, discepoli di oggi, far sì che quella presenza buona contagi ancora ogni uomo, portando nel mondo la luce e la forza del Vangelo che ci ha raggiunti e di cui siamo fatti messaggeri”

Sussidio per la famiglia
Sussidio per i bambini e i ragazzi
Sussidio per gli adolescenti e i giovani

Grazie alla CEI e alla sua relativa pagina facebook

Avvenire, Tv2000, InBluradio, Sir e Federazione dei settimanali cattolici e Corallo, d’intesa con la Segreteria generale della CEI, invitano i fedeli, le famiglie e le comunità religiose a ritrovarsi domani, alle ore 21, per recitare insieme il Rosario che verrà trasmesso da TV2000 e InBluradio sulla pagina ufficiale Facebook della Cei.
Andrà in onda dalla Basilica di Cascia e sarà guidata da mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia.

Qui il Sussidio in PDF

Grazie a Cei

“Il Protocollo è frutto di una profonda collaborazione e sinergia fra il Governo, il Comitato Tecnico-Scientifico e la CEI, dove ciascuno ha fatto la propria parte con responsabilità”, ha evidenziato il Cardinale Bassetti.

“Le misure di sicurezza previste nel testo – ha sottolineato il Presidente Conte – esprimono i contenuti e le modalità più idonee per assicurare che la ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo avvenga nella maniera più sicura. Ringrazio la CEI per il sostegno morale e materiale che sta dando all’intera collettività nazionale in questo momento difficile per il Paese”.

Grazie alla CEI

Leggi il protocollo

Dalla Diocesi di Roma
Leggi il Comunicato stampa della Cei

La “Chiesa domestica” in cammino con il Risorto.

"“Siamo forse orfani anche noi? Siamo stati abbandonati?”. Questo tarlo potrebbe “insinuarsi anche in chi crede, davanti alla durezza delle circostanze che siamo chiamati a vivere”. Pure noi “potremmo, oggi, non vedere Gesù”. Invece, “non è così: la presenza buona di Dio è continua, reale, vicina. Grazie allo Spirito in noi”. Ruota attorno ai concetti di “amare, amore, gratuità” la nuova tappa del percorso per il “Tempo pasquale”, elaborato dagli Uffici nazionali catechistico, per la pastorale della famiglia, per le comunicazioni sociali e per la pastorale giovanile.

Dentro le parole del Vangelo della VI Domenica di Pasqua, c’è nascosto un segreto: per amare il Signore, non basta amarlo. “Occorre accogliere il suo invito ad amare. Punto. Amare tutti. Amare ad uno ad uno. Amare a fondo perduto. Amare per primi. Amare gratis”. In un mondo in cui “il tornaconto è d’obbligo”, Dio infatti chiede “di dare, di amare gratis, senza richieste, senza schemi, senza se, senza ma”."

Sussidio per la famiglia

Sussidio per i bambini e i ragazzi

Sussidio per gli adolescenti e i giovani

Grazie alla CEI e alla sua relativa pagina facebook

“Lunedì prossimo sarà il centesimo della nascita di San Giovanni Paolo II: io celebrerò la Messa alle 7.00, davanti all’altare della tomba, e sarà trasmessa in mondovisione per tutti. Ringraziamo Dio di averci dato questo Vescovo a Roma, Santo Vescovo, e chiediamo a lui che ci aiuti: che aiuti questa Chiesa di Roma a convertirsi e ad andare avanti.” (Papa Francesco)

Siamo in comunione di preghiera con i nostri sacerdoti – Padre Stanislao Rogala, Padre Gian Matteo Roggio e Padre Pietro Jerzykiewicz - nella Santa Messa alle 12.00 circa.

Grazie per il contributo di Piera

In questi giorni in cui stiamo tornando a guardare il sole, a respirare l'aria fresca, a sentire l'odore dei fiori e il rumore degli alberi nei nostri parchi, la voglia d'estate si fa sempre più presente. Dovremmo essere pronti a un'estate diversa, attenta, curata, non solo per la nostra salute ma anche per la nostra terra che ha tanto giovato di questa nostra "assenza". Ebbene, gli oratori d'Italia stanno piano piano tornando al servizio dei piccoli e delle famiglie con delle proposte responsabili e rispettose.. Anche noi vogliamo impegnarci in tal senso, per trovare la strada migliore per condividere insieme questo tempo!
Ebbene apriamo con una "tavola rotonda": uno spazio aperto e libero per confrontarsi sulle proposte già elaborate dal servizio nazionale per la pastorale giovanile e sulle risorse che la nostra parrocchia può mettere in campo.
Se soddisfi i requisiti anagrafici e vuoi unirti a questo tavolo di confronto, manda il tuo nominativo con i dati anagrafici all'indirizzo mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ti invieremo tutte le info per partecipare all'incontro via web di domenica 17 maggio alle ore 18.00

#loratoriononsiferma

La preghiera è il modo per comunicare e per ascoltare Dio. Con questo spirito ho accolto l’invito dell’Alto Comitato della Fratellanza Umana per dedicare la giornata di domani, 14 maggio, alla preghiera, al digiuno e alle opere di carità. Invito e incoraggio tutti a unirsi a questo evento. Uniamoci come fratelli nel chiedere al Signore di salvare l’umanità dalla pandemia, di illuminare gli scienziati e di guarire i malati. Il Signore vi benedica tutti e vi protegga ‎sempre da ogni male‎‎‎‏!” (Papa Francesco udienza generale 13 Maggio 2020)

“La Giornata di “preghiera, digiuno e carità” del 14 maggio, esprime il desiderio di ogni religione di vivere, nel mondo, la forza del proprio patrimonio umano e spirituale. Tale forza non può mai essere contro gli altri, ma deve costruire una cultura di convivenza e di pace universale.”… continua a leggere

Grazie a Papa Francesco
alla CEI
alla Diocesi di Roma

Pagina 1 di 18

Parola per oggi

Sante Messe

Domenica,    8:30;  10:00;  11:30;  18:30

Lun-Sab,       9:00;  18:30

 

Pro Memoria

L'umanità è una grande e  immensa famiglia ... Troviamo la dimostrazione di ciò da quello che ci sentiamo nei nostri cuori a Natale.
(Papa Giovanni XXIII)

Parrocchia Nostra Signora de La Salette
Piazza Madonna de La Salette 1 - 00152 ROMA
tel. e fax 06-58.20.94.23
e-mail: email
Settore Ovest - Prefettura XXX - Quartiere Gianicolense - 12º Municipio
Titolo presbiterale: Card. Polycarp PENGO
Affidata a: Missionari di Nostra Signora di «La Salette» (M.S.)
 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice! Accetta i cookie per chiudere avviso. Per saperne di più riguardo ai cookie utilizzati e a come cancellarli, guarda il regolamento Politica sulla Privacy.

Accetto i cookie da questo sito